visitatori online
Louvre di Parigi
Lezione di musica

Jean-Honoré Fragonard: Lezione di musica

Lezione di musica: 179 ca
Tipologia: Dipinto, Olio su tela
Misure: 110 x 120 cm
Nelle collezioni dal 1849, dono
Locazione: Louvre

Niente descrive meglio la pittura di Fragonard di questa definizione, secondo la quale egli "è il Settecento, l'essenza profumata del Settecento". Allievo di Chardin e di Watteau, vinse il Prix de Rome nel 1756. Una volta in Italia studiò la pittura barocca, soprattutto Pietro da Cortona, intensificando da allora la vivacità della sua visione, dotata di un tocco veloce ed estremamente brillante. Tra il 1765 e il 1770 Fragonard realizzò una moltitudine di quadri da cavalletto, che colpiscono per la varietà dei soggetti, per la diversità delle tecniche impiegate e per la fantasia di cui sono animati. Dipinse inoltre alcuni soggetti provocanti ed eseguì scene di genere, amabili o galanti e scene mitologiche che si richiamavano a Boucher, rivolgendosi invece a modelli nordici per quanto riguarda i paesaggi. Questa deliziosa tela sembra più che un quadro finito un bozzetto. La consueta tecnica briosa di Fragonard diventa addirittura sommaria, con pennellate nervose e rapide, che creano lunghe tracce di colori disposte in reti quasi arbitrarie, lasciando trapelare il fondo della tela.