visitatori online
Louvre di Parigi
Ritratto di Baldassarre Castiglione

Raffaello: Ritratto di Baldassarre Castiglione

Ritratto di Baldassarre Castiglione: 1515- 1516
Tipologia: Dipinto, Olio su tavola trasportato su tela
Misure: 75 x 65 cm
Nelle collezioni dal 1661, acquistato per la collezione di Luigi XIV
Locazione: Louvre

L'effigiato, amico di Raffaello, era uno dei più illustri rappresentanti della cultura rinascimentale e incarnava, agli occhi del pittore e dei suoi contemporanei, l'ideale di perfezione estetica e spiriituale descritta dallo stesso Castiglione nel Corteegiano, che il ritratto si propone di restituire. Così lo sguardo aperto e sereno, l'atteggiamento e l'abbigliamento rivelano una personalità fatta di sensibilità e sicurezza, 'sprezzatura' e cortesia. Lo sfondo bruno si stende come una cortina dietro la figura, mettendola in rapporto diretto con lo spettatore. In primo piano risaltano le mani intrecciate, quindi le braccia si aprono a compasso fino all'altezza dei gomiti, per poi risalire verso la nuca, così da misurare anche la profondità del torso possente. Su tutto spicca, rischiarato dalla camicia candida, il volume della testa. La tendenza di Raffaello a ricreare e svelare il carattere del personaggio fino a farne un'immagine universale, che tuttavia comunica la viva presenza dell'individuo raffigurato, si manifesta appieno in questo ritratto.