visitatori online
Louvre di Parigi
Ritratto di Luigi XIV

Hyacinthe Rigaud: Ritratto di Luigi XIV

Ritratto di Luigi XIV: 1701
Tipologia: Dipinto, Olio su tela
Misure: 277 x 194 cm
Provenienza dal Salon del 1704. Collezione di Luigi XIV
Locazione: Louvre

Il ritratto di corte raggiunge il suo apiice con Rigaud, ritratti sta ufficiale del re e dell'alta nobiltà. Questo Ritratto di Luigi XIX, il più grande patrono che la pittura barocca abbia mai avuto, colui che renderà il Louvre una galleria naazionale, fornirà il modello del ritratto reale per almeno un secolo. L'imponente sfondo architettonico, l'ampiezza dei panneggi e l'impeccabile virtuosismo tecnico dell'esecuzione rischierebbero di fare della monumentale effigie del re Sole un'immagine della monarchia, più che del monarca, senza l'intensa caratterizzazione psicologica dei tratti del modello. Rigaud riesce a fare coesistere idealizzazione e scrupoloso naturalismo, in particolare nella resa dei materiali e delle modificazioni cromatiche dovute agli effetti di luce. Il volto è un ritratto dal vero, innestato sul resto dellla composizione, dipinta separatamente nello studio del pittore. Quest'opera assicurò al suo autore un successo di dimensioni europee, al punto che numerosi appartenenti alle case regnanti cercarono di assicurarsi i servizi del pittore in voga nella corte che nel grand siècle dettava legge nel campo del gusto, dell'arte e del costume.